Google Stadia parte in Italia

martedì, Febbraio 4, 2020 di Melita
Google Stadia parte in Italia

Google Stadia parte in Italia e le connessioni in fibra sono sempre più indispensabili

Il 2020 sarà un anno in cui le connessioni in fibra ottica beneficeranno di un’ulteriore crescita della domanda dovuta al crescente numero di servizi per cui è indispensabile una connessione veloce a Internet.

Uno di questi nuovi servizi si chiama Google Stadia ed è stato lanciato addirittura da Google.

Che cos’è Google Stadia

Google Stadia è una piattaforma di gaming basata interamente su Cloud computing con l’incredibile vantaggio per l’utente di non avere più bisogno di una console per giocare!

Tutto quello che serve è un apposito joypad collegato a un device connesso a Internet, che può consistere ad esempio in una smart TV, un tablet o uno Smartphone Android.

Le operazioni di calcolo per assicurare la stessa esperienza di gioco di una console avanzata come Playstation o Xbox vengono eseguite in remoto, dai computer situati nei data center di Google sparsi per tutto il mondo.

Google Stadia consente di giocare con una risoluzione fino a 4K (se avete una Smart TV che la supporta) e fino a 60 FPS sulla TV, senza dover perdere tempo con download o aggiornamenti durante il gioco in quanto tutto il software è già caricato e costantemente aggiornato in remoto.

Scendono quindi anche i così detti “tempi morti” che talvolta interrompono l’esperienza di gioco quando si gioca su Console. Un esempio? La necessità di aggiornamento periodico delle rose delle squadre in un gioco di simulazione calcistica o la necessità di scaricare una patch di sicurezza.

Cosa contiene la confezione di Google Stadia

La confezione di Google Stadia comprende il Joypad Google Stadia e Google Chromecast nella versione Ultra, per supportare il 4k.

Il controller è simile dal punto di vista estetico e dal punto di vista delle funzionalità al joypad per Playstation 4 anche se ovviamente all’interno la tecnologia è del tutto diversa per permettere l’interazione con Chromecast e con gli altri device via wi-fi.

Chromecast è una chiavetta da connettere alla porta HDMI del vostro Smart TV che vi consentirà non solo di giocare con Google Stadia ma anche di accedere a un gran numero di servizi streaming.

Quanto costa Google Stadia

Google Stadia è in questo momento offerto a un prezzo di 129 Euro con spedizione gratuita e 3 mesi di abbonamento in omaggio.

Trascorsi i 3 mesi gli utenti potranno scegliere tra due opzioni:

Stadia Pro con qualità video 4K HDR e 60 FPS al secondo, audio 5.1, al prezzo di 9,99 Euro al mese. Questo abbonamento offre la possibilità di scegliere se acquistare giochi o utilizzare i titoli gratuiti inclusi nel pacchetto oltre a sconti su tutti gli altri titoli in catalogo.

Stadia Base, l’opzione che non prevede alcun abbonamento mensile, permette di acquistare giochi e che potranno però essere utilizzati con una qualità video inferiore di 1080p (invece che 4k) e 60 FPS con audio di tipo stereo (invece che surround). Con questa opzione non sono accessibili giochi gratuiti e sconti.

Perché è fondamentale una connessione in fibra per utilizzare Google Stadia

Il funzionamento ottimale di Google Stadia è reso possibile solo da una connessione ultraveloce e senza interruzioni altrimenti i giochi si vedrebbero “a scatti” o non si potrebbero giocare del tutto.

Google chiarisce questo concetto anche nelle condizioni del servizio con questo testo: “L’esperienza di gioco varia in base alla qualità della connessione. Per giocare in HD è raccomandata una connessione di almeno 10Mbps. Per giocare in 4K è raccomandata una connessione di almeno 35Mbps.

Per essere certi di godere della miglior esperienza di gioco è necessario utilizzare una connessione in fibra come Diamond Fibra offerta da Melita che oltre a offrire una connessione ad altissima velocità in fibra ottica comprende Plume, il modem intelligente che assicura una connessione senza interruzioni, velocissima e sempre disponibile in tutto l’appartamento.

Melita

Melita

02 8736 8989